Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

La sanità a Catania: un modello efficace e sostenibile per la presa in carico del paziente tra aziende ospedaliere e ASP

Ottobre 14 @ 14:30 - 18:30

Un modello efficacie e sostenibile per la presa in carico del paziente tra aziende ospedaliere e asp

CATANIA – Palazzo della Cultura – Via V.Emanuele, 121

Venerdì 14 ottobre 2022 – 14,30-18,30

 

L’assistenza territoriale ha sempre caratterizzato il “reale” sistema sanitario di una comunità geografica e sociale che ha tentato di vivere una rete sanitaria “informale” tra cittadini/pazienti e, in primis, Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta. Il periodo di pandemia ha, infatti, mostrato in molte regioni italiane le lacune assistenziali dovute proprio al territorio deficitario dal punto di vista organizzativo nella rete tra Medici e Pazienti. Il Distretto sanitario costituisce il fulcro della clinical governance che gestisce i rapporti di presa in carico del paziente tra Ospedale e Territorio (ambulatori, domicilio, …), è sempre più urgente riorganizzare l’assistenza primaria, per garantire la continuità assistenziale, anche specialistica, e le attività di prevenzione.

Nel PNRR si descrivono le Case della Comunità, nuovo modello di strutture sanitarie, in grado di erogare interventi multidisciplinari, nonché luoghi privilegiati per la progettazione di interventi di carattere sociale e di integrazione sociosanitaria. In queste strutture, al fine di poter fornire tutti i servizi sanitari di base, il Medico di Medicina Generale e il Pediatra di Libera Scelta diventano unico team, in collaborazione con gli infermieri di famiglia, gli specialisti ambulatoriali e gli altri professionisti sanitari.
Le Case della Comunità possono costituire un’opportunità di aggiornamento delle cure primarie e di ridefinizione organizzativa dell’attività del distretto sanitario?. Risulta chiaro che dovrà essere il luogo privilegiato del lavoro associato dei Medici di Medicina Generale ma il ruolo delle Case della Comunità va definito in maniera specifica anche rispetto alle funzioni delle altre risorse umane da coinvolgere al fine di realizzare reti e integrazione.

Per avvicinare la sanità ai pazienti c’è bisogno di nuovi modelli organizzativi e strumenti informativi adeguati. L’obiettivo che il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) si pone per la salute è di rafforzare l’assistenza sanitaria territoriale e rendere più efficace l’integrazione tra servizi ospedalieri, territoriali e socio-sanitari.
Il Distretto socio-sanitario sarà il motore inferenziale per la gestione operativa della cronicità che è considerata dall’OMS la pandemia dei prossimi anni e su cui pesano la maggior parte delle risorse economiche del SSN.

 

ISCRIZIONI: La partecipazione all’evento è gratuita, le iscrizioni (numero max 100) possono essere effettuate via web al seguente indirizzo: www.sineos.it/aspctpnrr o presso la segreteria online

 

SCARICA LA LOCANDINA

 

Dettagli

Data:
Ottobre 14
Ora:
14:30 - 18:30